Fotovoltaico: La GP Joule promuove il direct marketing in Italia!

Fotovoltaico La GP Joule promuove il direct marketing in ItaliaLa società tedesca di progettisti di centrali elettriche GP JOULE (con base a Reußenköge) ha collegato alla rete nazionale italiana un nuovo parco fotovoltaico con una capacità totale di ben 26,5 MW situato nella regione del Friuli nel nord Italia.

Questo parco fotovoltaico è costituito da 6 sezioni che si trovano vicino a Udine, il capoluogo della regione Friuli Venezia Giulia. L’energia solare prodotta negli impianti fotovoltaici assicurerà la fornitura elettrica a 7.300 famiglie.

In aggiunta tale parco – uno dei tre impianti fotovoltaici che GP JOULE ha già costruito in Italia – aiuterà la società ad espandere il suo business in tutta l’area sud-europea. A tale scopo i loro sistemi fotovoltaici vengono installati per clienti sia industriali sia commerciali e privati ​​mentre il consumatore conclude un accordo diretto con il produttore.

Facendo così il prezzo dell’energia è molto più favorevole rispetto a quello del fornitore di energia comunale – ricordiamo che i prezzi dell’energia in Italia sono tra i più alti in Europa –.

Per spiegare meglio i fornitori di energia introducono sempre tariffe elettriche a seconda del momento della giornata: Così facendo, durante il giorno, quando vi è una forte domanda, l’energia elettrica è particolarmente costosa. Si capisce dunque perché soprattutto in un paese pieno di sole come l’Italia, l’installazione d’impianti fotovoltaici che producono energia elettrica a prezzi costantemente decrescenti diventa sempre più attraente.

L’espansione del nostro business ci aiuta a portare la nostra attività su una base migliore e meno volatile“, ci spiega l’amministratore delegato della GP Joule, Ove Petersen. “L’obiettivo è quello di estendere il nostro portafoglio di servizi e renderci più indipendenti dall’ulteriore sviluppo in Germania“.

[L’energia solare a “direct marketing” diventa sempre più importante.

Il concetto di direct marketing sta diventando sempre più importante in particolare in Italia. A metà del 2012 è entrato in vigore il nuovo “contratto sulle rinnovabili”, il cosiddetto “Conto Energia V”, il che ha ridotto le tariffe incentivanti per gli impianti fotovoltaici in modo significativo. Ecco perché iniziative simili garantiscono il futuro del intero settore solare europeo!]

Fotovoltaico: La GP Joule promuove il direct marketing in Italia!
Vota questo articolo