Fotovoltaico: PV Cycle insieme a SENS.

Fotovoltaico PV Cycle insieme a SENS.L’Ufficio federale dell’ambiente ha aggiunto i moduli fotovoltaici come la nuova categoria di dispositivi per la “ordinanza concernente la restituzione, la ripresa e lo smaltimento degli apparecchi elettrici ed elettronici” (ORDEE ).

Questa ordinanza è attualmente in fase di revisione. Mentre l’ordinanza attuale – tanto quanto la direttiva WEEE dell’Unione Europea – rappresenta un accordo volontario per aziende e/o privati ​​che portano apparecchi elettrici o elettronici sul mercato svizzero, la nuova versione include una tassa di riciclaggio anticipata prevista per coprire i costi di trattamento degli apparecchi che hanno raggiunto la fine della loro vita operativa.

La Fondazione SENS, che opera sotto il marchio SENS eRecycling, è il più grande sistema di ritiro per gli apparecchi elettrici ed elettronici, lampade e altri apparecchi di illuminazione in Svizzera, e ritira già i moduli fotovoltaici scartati. Anche se SENS è responsabile per la raccolta e il riciclaggio, PV Cycle contribuisce con la sua esperienza nella gestione dei rifiuti solari.

L’associazione di settore, la Swissolar insieme a PV Cycle sono rappresentate nella Commissione della tassa di riciclaggio di SENS il che garantisce che gli interessi del settore fotovoltaico sono valutati.

Con SENS, la PV Cycle lancia la sua seconda collaborazione nazionale dopo aver concordato con la WEEE della Repubblica Cecha a collaborare sulla gestione dei rifiuti fotovoltaici del Paese nel mese di aprile 2013.

Ricordiamo che la PV Cycle è presente con propri uffici in Germania, Italia, Spagna, Belgio, Francia e Regno Unito e offre servizi di gestione dei rifiuti per l’intera industria fotovoltaica europea.

Fotovoltaico: PV Cycle insieme a SENS.
5 (100%) 1 voti