I moduli fotovoltaici più economici al mondo si trovano in Cile

solarI moduli fotovoltaici più economici al mondo si trovano in Cile. Al contrario, sono gli Usa a detenere il primato dei costi più elevati per il solare. È quanto emerge dalla nuova analisi di GTM Research.

Il Global PV Pricing Outlook 2015 ha esaminato i prezzi dei moduli fotovoltaici nei principali mercati del settore solare e ha scoperto che variano di ben 0,16 dollari per watt, con i prezzi dei moduli Usa che si aggiravano attorno a una media di 0,72 centesimi per watt nel quarto trimestre dello scorso anno contro 0,56 dollari in Cile.

Nel Paese latinoamericano il fotovoltaico non gode di incentivi ma, grazie all’ottima radiazione solare e ai prezzi dell’energia all’ingrosso già da tempo si stanno realizzando grandi parchi FV in generation-parity, cioè competitivi con le altre fonti grazie alla vendita dell’energia all’ingrosso.

Giappone ed Europa, dove l’anno scorso si registravano i prezzi più alti, hanno visto i valori scendere anche per questioni di valuta: in entrambi i casi, Yen ed Euro si sono deprezzate rispetto al dollaro. Prezzi giù anche in Cina, a causa della domanda che è stata più bassa di quel che ci si aspettava.

Per l’anno in corso, come detto, GTM Research prevede che i prezzi continuino a calare. La riduzione più marcata si avrà negli Usa, mercato per il quale si prevede un calo di 10 centesimi di dollaro a watt entro fine anno.

I moduli fotovoltaici più economici al mondo si trovano in Cile
Vota questo articolo