Nuovo spray trasforma qualsiasi superficie in un pannello solare

Nuovo spray trasforma qualsiasi superficie in un pannello solareTrasformare qualsiasi superficie, rigida o flessibile che sia, in una centrale solare: un’idea a cui il settore fotovoltaico non intende rinunciare e che rincorre ormai da anni con la progettazione di vernici e spray fotosensibili. A questo filone tecnologico appartiene che il lavoro svolto dall’Università di Toronto, dove il professor Illan Kramer e il suo team sono riusciti a sviluppare un nuovo processo che potrebbe rivoluzionare le celle solari. Gli scienziati dell’ateneo canadese hanno inventato, infatti, una nuova tecnica per produrre fotovoltaico spray – battezzata SprayLD – che impiega minuscoli materiali fotosensibili noti come punti quantici colloidali (colloidal quantum dots – CQDs).

Il processo di produzione di questi strati si chiama ALD (atomic layer deposition, deposizione di strato atomico) e con esso i materiali vengono distribuiti su una superficie dello spessore di un atomo. Finora però, era possibile incorporare CQDs fotosensibili su superfici solo tramite elaborazione batch, cioè con un approccio del tipo “catena di montaggio”: una modalità di rivestimento chimico inefficiente, lenta e costosa.

Col nuovo metodo messo a punto a Toronto, un liquido contenente CQD viene deposto direttamente su superfici flessibili, come pellicole o plastica, come si fa quando si applica inchiostro su un rotolo di carta nel processo di stampa di un giornale. Questo metodo di rivestimento roll-to-roll rende molto più semplice la produzione di celle solari attraverso processi produttivi esistenti. In due recenti articoli sulle riviste specializzate Advanced Materials e Applied Physics Letters, Kramer ha dimostrato che il metodo può essere utilizzato su materiali flessibili senza alcuna rilevante perdita di efficienza delle celle solari.

Se dovesse essere usato ora, ad esempio per riverniciare il tettuccio di un’automobile potrebbe generare energia sufficiente ad accendere tre lampadine da 100 Watt. “Il mio sogno – commenta Kramer – è vedere il giorno due tecnici con gli zaini simili a quelli di Ghostbusters arrivino a casa vostra e spruzzino il tetto con la soluzione fotovoltaica”.

Nuovo spray trasforma qualsiasi superficie in un pannello solare
5 (100%) 1 voti