Trasparente Superficie Fotovoltaica; La rivoluzione dell’energia solare.

Trasparente Superficie Fotovoltaica La rivoluzione dell energia solareLa Wysips (What You See Is Photovoltaic Surface = Quello Che Vedete E’ Una Superficie Fotovoltaica), una compagnia controllata da Sunpartner, sta avviando la produzione di una trasparente superficie fotovoltaica.

Dopo aver vinto il premio per le innovazioni pionieristiche, CTIA, di Orlando, in Florida nel 2011, la Wysips ha ulteriormente sviluppato la tecnologia onde raggiungere il 90% di trasparenza e racchiudere sufficiente generazione di energia, in uno strato spesso solo 0,5 millimetri al di sotto della superficie tattile, per compensare il consumo di energia della funzione “ricerca rete” di un telefono cellulare e per effettuare almeno chiamate di emergenza.

Le applicazioni nei telefoni cellulari e nei tablet tendono ad attirare gran parte dell’attenzione, con l’immediata promessa di estendere la durata della batteria dei dispositivi del 20% e persino arrivare a togliere del tutto la batteria in particolare nei mercati in cui le telecomunicazioni mobili sono più sviluppate in confronto alla rete elettrica.

Tuttavia, altre potenziali applicazioni sono dietro l’angolo: per esempio, l’integrazione di Wysips in finestre già esistenti, sotto la forma di un film sottile e trasparente, offrirà la possibilità di “spostare”, per lo più dei vecchi edifici, in direzione di quelli “smart” (intelligenti), cosiddetti “a energia zero”. Utilizzando questa tecnologia, i primi cartelloni pubblicitari a “zero consumo” si lanceranno sul mercato entro la fine di quest’anno. Inoltre, in fase di sviluppo, sono anche delle applicazioni nel settore tessile.

In passato avevamo parlato della difficolta di coprire d’impianti fotovoltaici gli edifici d’interesse storico o artistico. Immaginate per esempio il Vaticano e l’enorme basilica di San Pietro. Porre dei tradizionali pannelli solari sul tetto del duomo genererebbe un enorme clamore, chi sarebbe contrario pero di coprire il tetto con una pellicola fotovoltaica trasparente? Potrebbe servire persino come strato di protezione. Se così fosse, tale uso potrebbe essere esteso per coprire le pareti degli edifici, al fine non solo di portarli verso l’autosufficienza energetica, ma anche per evitare dei costosi restauri.

E per quanto riguarda le auto, i treni, gli aerei? Potrebbero tutti venire rivestiti con una simile superficie fotovoltaica. Che dire delle serre, che non siamo in grado di coprire con i tradizionali panelli fotovoltaici senza sconfiggere lo scopo di far arrivare la luce solare alle piante in un ambiente riparato dal maltempo?

Senza dubbio, alcune di queste idee non potranno giungere a buon fine, ma pensando a tutto questo non posso che essere fiducioso. E poi chi lo sa? In qualsiasi caso l’evento della trasparente superficie fotovoltaica potrebbe cambiare del tutto il modo di vedere il fotovoltaico.

Trasparente Superficie Fotovoltaica; La rivoluzione dell’energia solare.
5 (100%) 1 voti